Cerca
  • Studio Mochi Zallocco

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE IN AREA CRATERE

Soggetti beneficiari: imprese che alla data di presentazione della domanda siano costituite ed iscritte al

registro delle imprese, ovvero siano titolari di partita iva, che a partire dal 24 agosto 2016 abbiano realizzato

o che realizzino investimenti produttivi e, che al momento dell’erogazione abbiano sede operativa in uno dei

comuni cratere

Iniziative ammissibili:

effettuazione di nuovi investimenti produttivi, anche finalizzati alla realizzazione di nuove unità produttive o

all’ampliamento di unità produttive esistenti

Spese ammissibili:

a- Suolo aziendale e sue sistemazioni – max 10% dell’investimento complessivo

b- Opere murarie ed assimilate, infrastrutture specifiche aziendali, acquisto e realizzazione di nuovi

immobili, ampliamento di immobili esistenti strettamente funzionali al ciclo produttivo – max 70%

dell’investimento complessivo, per le attività turistiche e max 50% per le altre;

c- Beni materiali ammortizzabili funzionali al ciclo produttivo

d- Brevetti ed altri diritti di proprietà industriali

e- Programmi informatici esclusivamente connessi alle esigenze del ciclo produttivo

f- Solo per le pmi, acquisizione di consulenza, quali servizi di supporto all’innovazione tecnologica di

prodotto e di processo, es. test e ricerche di mercato, servizi di gestione della proprietà intellettuale,

servizi di supporto al cambiamento organizzativo, servizi per l’efficienza ambientale ed energetica,

servizi di supporto all’innovazione commerciale – max 10% dell’investimento e comunque non

superiore ad euro 50.000,00

Spese minime euro 20.000,00 max 1.500.000,00 da realizzare entro 18 mesi dalla data del

provvedimento di concessione

Le spese sono ammesse dal 24/08/16 in de minimis o dalla presentazione della domanda per il regime

esentato

Sono ammesse le spese in leasing

AGEVOLAZIONE:

FONDO PERDUTO DEL 50% IN DE MINIMIS

FONDO PERDUTO DAL 10 AL 50% IN REGIME DI ESENZIONE

Scadenza: le domande si presentano dal 25 marzo al 25 maggio 2019

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Bando INAIL "click day" il prossimo 11 novembre

Per le imprese che intendono investire in sicurezza beneficiando dei finanziamenti previsti dal bando ISI 2020, scatta l'11 novembre 2021 il "click day" per l'invio delle relative domande, mentre dal

I buoni carburante come benefit aziendale

Sempre più aziende riconoscono il valore del welfare aziendale e decidono di premiare i propri dipendenti offrendo loro agevolazioni che contribuiscano a migliorarne la qualità della vita. Tra gli inc